PSD2 Gateway: informazioni tecniche per Terze Parti

La nostra interfaccia dedicata per consentire a Terze Parti (nuovi soggetti introdotti dalla normativa PSD2*) di accedere ai conti di pagamento online è disponibile sulla piattaforma multi-operatore di Fabrick.

Codice della Banca32494
Piattaforma multi-operatoreFabrick
Standard Tecnico adottatoStandard Berlin Group 1.3
Prodotti disponibiliCarte di credito
Interfacce API disponibiliSaldo e lista movimenti
Modalità di autenticazione disponibileEmbedded
Processo di Onboardinghttps://onboarding.fabrick.com/fbkonb/home
Ambiente TEST disponibile dal30/01/2019
Ambiente SANDBOX disponibile dal14/03/2019
Ambiente PRODUZIONE disponibile dal01/06/2019
Manuale per gli sviluppatorihttps://www.fabrick.com/psd2/#developers
Documentazione tecnicahttps://www.fabrick.com/psd2/docs/psd2/apis
Statistiche su disponibilità e prestazioniDisponibili dal 01/07/2019
* Il Decreto Legislativo n. 218/2017 del 13 gennaio 2018 che ha recepito la nuova direttiva dei pagamenti 2015/2366/UE (cosiddetta PSD2), con l'obiettivo di uniformare ulteriormente il mercato europeo dei sistemi di pagamento, eliminando le differenze tra gli Stati membri e rafforzando i presidi di sicurezza e tutela degli utenti, ha introdotto tre nuovi soggetti detti TPP - Third Party Providers:
- intermediari che prestano servizi di disposizione degli ordini di pagamento (PISP - Payment Initiation Services Providers)
- intermediari che offrono servizi di informazione sui conti (AISP - Account Information System Providers)
- i prestatori di servizi di pagamento che emettono strumenti di pagamento basati su carta (CBPII - Card-Based Payment Instrument Issuers).
I nuovi soggetti possono operare sul mercato interbancario se sono iscritti in appositi Albi di Banca d'Italia e solo su autorizzazione esplicita del Cliente, esclusivamente se il conto di pagamento è accessibile online, ossia tramite i servizi telematici offerti dalla Banca. Inoltre, in nessun caso, i nuovi soggetti possono detenere le somme del pagatore, modificare l'importo o altri dati dell operazione di pagamento, conservare dati sensibili relativi ai pagamenti del Cliente e/o utilizzarli per fini diversi rispetto al mandato ricevuto.